Le regole proposte in 4 modi potrebbero prevenire le trappole di debito di giorno di paga

pazzo tassi di interesse e fregatura prestiti hanno intrecciato molti americani in una spirale di debiti. Ma i consumatori potrebbero presto godere della protezione dai peggiori trasgressori.

Il Consumer Financial Protection Bureau (CFPB) ha annunciato oggi una forte novità regole combattere le pratiche di prestito abusivo per i prestiti di giorno di paga e alcuni altri tipi di prestiti.

Le norme proposte aiutano a proteggere i consumatori dal cadere in “trappole del debito” in cui l’interesse su un prestito può facilmente superare l’importo preso a prestito originario. L’Ufficio individua 2 categorie di prestiti che rientreranno nella sua proposta:

  • Prestiti a pagamento unico : Payday loans è dovuto quando il prossimo viene pagato, di solito entro 2 settimane, e in genere addebito un APR del 390% o superiore. I prestiti per l’acquisto di titoli a pagamento unico, in cui si impegnano a garanzia della propria auto, sono solitamente dovuti entro un mese e richiedono un APR del 300% (o superiore). Molti mutuatari fanno ripetutamente ricorso a questi prestiti, accumulando commissioni e interessi, e l’80% dei clienti per questi prestiti ri-prende a prestito entro un mese.
  • Prestiti rateali ad alto costo : Si tratta di prestiti rateali che fanno pagare gli APR del 36% o più e che possono essere garantiti da un titolo di veicolo. Alcuni di questi prestiti hanno un pagamento in mongolfiera dovuto dopo un certo numero di rate. Circa un terzo di questi prestiti termina in default, a volte dopo che il mutuatario ha già rifinanziato il prestito almeno una volta, e l’11 per cento ha portato al sequestro del veicolo del mutuatario.

Le protezioni CFPB includono:

  1. Test di pagamento completo : La norma richiede che i prestatori stabiliscano che i mutuatari possono soddisfare i loro obblighi di rimborso alla luce dei loro principali obblighi finanziari e delle spese di soggiorno di base. Per i prestiti a pagamento unico, ciò significa che i mutuatari possono pagare interamente quando il prestito è dovuto. Per i prestiti rateali, significa che i mutuatari non devono controfittare entro 30 giorni dal pagamento del prestito. La proposta limiterebbe il numero di prestiti a breve termine che il mutuante potrebbe offrire in rapida successione.

  2. Opzione principale di pagamento : Al posto del test di pagamento completo, questa opzione consente ai mutuatari di stipulare prestiti a breve termine fino a $ 500 e ricevere 2 estensioni di prestito, a condizione che ripagino un terzo del capitale originale con ciascuna estensione. Questa opzione non sarebbe disponibile per i mutuatari che hanno attuali prestiti per il pagamento di mongolfiere o di debito a breve termine o che sono rimasti indebitati per più di 90 giorni nei precedenti 12 mesi. I finanziatori non sarebbero in grado di accettare titoli di titoli auto per questa opzione.

  3. Opzioni di prestito a lungo termine : Sono disponibili 2 opzioni, che riducono il rischio per il mutuatario. Il primo richiede che i prestiti a lungo termine siano limitati ad un TAEG del 28 percento e non richiedano più di $ 20 come tassa di iscrizione. La seconda opzione richiede rate approssimativamente uguali che devono essere rimborsate entro 2 anni e un APR non superiore al 36 percento più una commissione di “ragionevole” onorario. Questa opzione è limitata ai prestatori che proiettano un tasso predefinito su questi prestiti del 5% o meno. Le commissioni di origine verrebbero rimborsate se il tasso predefinito superava il 5%.

  4. Tentativo di interruzione del debito : I prestatori devono informare i mutuatari per iscritto e ottenere il permesso prima di addebitare i conti bancari per raccogliere i pagamenti di prestito. 2 tentativi falliti di raccolta successivi avrebbero innescato un obbligo per i creditori di ottenere una nuova autorizzazione dai mutuatari prima di addebitare i loro conti bancari. Questa proposta dovrebbe ridurre l’insufficienza delle tasse sui fondi che i mutuatari dovrebbero pagare.

I commenti sulla proposta CFPB saranno accettati fino al 14 settembre 2016.

Alla ricerca di a saldo trasferimento carta di credito ? Vale la pena di guardarsi intorno usando a sito web della carta di credito come GET.com .

Eric Bank è uno scrittore collaboratore di GET.com. Email: eric.bank@get.com.