Cose da considerare quando si applica per il tuo primo prestito alle piccole imprese

Ottenere prestiti alle piccole imprese può sembrare abbastanza facile, ma quasi la metà di tutti i richiedenti di prestiti viene rifiutata dalle banche. Se vuoi avere maggiori possibilità di ottenere i finanziamenti di cui hai bisogno, dovresti essere adeguatamente preparato.

Domanda per un prestito di affari

Se è la prima volta che ottieni un prestito, tra le prime cose che la banca presta attenzione sono:

  • Come presentate loro la vostra idea di business
  • La redditività del tuo piano aziendale
  • Le tue proiezioni finanziarie

Quando puoi dimostrare al tuo finanziatore o investitore che la tua attività è molto fattibile e ha il potenziale per raggiungere un ROI costante e alto, allora non dovrebbe essere difficile ottenere l’approvazione dalla tua banca.

Come aumentare le tue possibilità di ottenere un prestito alle piccole imprese

Ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno ad aumentare le tue possibilità di ottenere l’approvazione per un prestito di lavoro:

  1. Crea un budget realistico.

Le banche e gli investitori sono interessati solo al fatto che la tua idea di business sarà redditizia o meno. Non devono comprare la tua idea, hanno solo bisogno di essere convinti che abbia un sacco di potenziale. Quindi se le proiezioni finanziarie che le mostrerai sembrano troppo belle per essere vere (cioè guadagnerai milioni di dollari subito) allora è probabile che non ci crederanno.

business prestito

  1. Assicurati di avere riferimenti al budget.

La preparazione è vitale per qualsiasi domanda di prestito e sempre più con prestiti alle imprese. Potrebbe determinare se ti verrà concesso un prestito o meno. Le tue stime di budget dovrebbero essere supportate da dati reali di ricerca e reali. Più riferimenti puoi mostrare loro, più credibili saranno i tuoi numeri.

  1. Non sottovalutare le tue spese.

Le spese impreviste possono davvero influire sul flusso di cassa e presentare una proiezione prudente delle spese aziendali alla tua banca non è sempre una buona idea. Gli esperti consigliano di aumentare le spese di almeno il 25% in modo da poter avere una proiezione più accurata.

  1. Assicurati di avere fondi extra.

Se sei un piccolo imprenditore, è imperativo che tu abbia risparmiato abbastanza in banca per pagare le spese operative nel primo anno. È probabile che non farai molti soldi quando inizierai e pagheresti ancora per il tuo prestito.

  1. Non preoccuparti troppo delle tue finanze.

Anche se è vero che le tue finanze possono influenzare in modo significativo il tuo business, dovresti concentrare le tue energie sul marketing della tua attività. Tu, in quanto imprenditore, dovresti credere in te stesso e nella tua nuova impresa. Altrimenti, non andrai da nessuna parte.

  1. Impara dai tuoi stessi errori.

Tutti sbagliano. Non pensare che solo perché hai fatto qualcosa di sbagliato, non sarai in grado di avere successo. La chiave è imparare dai tuoi errori e sforzarti di migliorare con ogni sfida che affronti.