6 suggerimenti per ottenere prestiti non garantiti economici

Prestiti personali sono un modo per finanziare quella roba che desideri o di cui hai bisogno, che non è proprio adatta al tuo budget. Se è necessario colmare una lacuna finanziaria o semplicemente voler acquistare qualcosa senza sprecare i propri risparmi, ottenere un prestito a basso costo può aiutare.

Sono certamente preferibili ai prestiti di giorno di paga per quelle volte nella vita in cui è necessario prendere in prestito denaro per spese pianificate o impreviste. Ma ottenere un prestito personale senza offrire titoli può essere difficile.

Un prestito non garantito è uno che non è supportato da garanzie, come la vostra casa o auto. Potresti qualificarti per un prestito non garantito compreso tra $ 1.000 e $ 50.000, a seconda del tuo rating, ricchezza e reddito.

Perché non sono garantiti, i prestiti non garantiti di solito costano più di quelli garantiti e sono spesso più difficili da ottenere. Ciò nonostante, ci sono alcune cose che puoi fare per aumentare il tuo accesso ai prestiti non garantiti alle migliori tariffe disponibili.

Ecco GET.com 6 consigli su come ottenere un basso costo non garantito prestito personale :

  1. Aumenta il tuo punteggio di credito

    Se hai conoscenza anticipata che ti servirà un prestito non garantito, usa il tempo per migliorare il tuo punteggio di credito . Puoi farlo pagando i vecchi debiti e cancellando i saldi delle carte di credito. Astenersi dall’aprire nuove carte di credito nel periodo prima di richiedere il prestito. Inoltre, setaccia i tuoi tre rapporti sulla storia del credito per errori e chiedi alle agenzie di credito di correggere immediatamente gli errori. Una voce errata sul tuo rapporto di credito può costarti decine o centinaia di punti sul tuo punteggio di credito, che è il fattore determinante del tuo accesso a prestiti non garantiti.

  2. Prendere in prestito da un’unione di credito

    I sindacati di credito sono istituzioni senza scopo di lucro in cui è necessario prima ottenere l’adesione prima di richiedere un prestito. Al giorno d’oggi, è abbastanza facile trovare una o più cooperative di credito a cui sei idoneo ad aderire: spesso i requisiti sono geografici, relativi al lavoro o alla tua affiliazione con qualche gruppo. Come non-profit, le unioni di credito in genere caricano meno per i non protetti prestiti personali che istituzioni redditizie come le banche.

  3. Usa un co-firmatario

    Se il tuo punteggio di credito e la tua cronologia sono inferiori a quelli stellari, puoi trarre vantaggio dall’avere un’altra persona che conosce e si fida di te co-sign il tuo prestito. Per essere efficace, il co-firmatario dovrebbe avere un buon rating creditizio e una sufficiente ricchezza o reddito per rimborsare il prestito se non è possibile.

  4. Convey Your Piano di rimborso

    Un funzionario di prestito è più propenso a guardare favorevolmente la domanda di prestito se fornisci un budget scritto e una documentazione supplementare che mostri la tua capacità e il tuo impegno a rimborsare il prestito. Se il prestito richiede rimborsi mensili, mostra che puoi permetterti di effettuare i pagamenti senza difficoltà finanziarie. Aiuterà anche se dimostrerai un buon curriculum lavorativo senza lunghi periodi di disoccupazione.

  5. Evita i prestiti con termini sfavorevoli

    Se possibile, si desidera evitare prestiti non garantiti che hanno commissioni elevate. Ad esempio, alcuni istituti di credito potrebbero voler imporre una penalità di pagamento anticipato se si desidera pagare anticipatamente il prestito. Altri potrebbero avere costi di applicazione elevati o potrebbero addebitare interessi continui (il tipo più costoso) sul saldo non corrisposto.

    Alcune banche vogliono che tu abbia un account dal quale possano elaborare elettronicamente i pagamenti mensili. Non è necessariamente una cosa negativa, in quanto potrebbe farti risparmiare un po ‘di soldi. Ma assicurati che l’account abbia una protezione da scoperto in modo che non ti vengano addebitate commissioni aggiuntive se il tuo saldo è inferiore all’importo del pagamento. Meglio ancora, non consentire mai alle banche di effettuare pagamenti se non si è sicuri che il saldo del proprio conto sia più che sufficiente per coprirli.

    Un prestatore stimabile rivela, per iscritto, tutti i potenziali costi associati a un prestito non garantito. Non firmare sulla linea tratteggiata senza queste informazioni.

  6. Considera un prestatore Peer-to-Peer (P2P)

    Istituti di credito P2P, come Prosper e Lending Club, facilitano i prestiti non garantiti da persone che hanno denaro da prestare. I siti P2P che funzionano come aste inverse possono aiutarti a ottenere la migliore tariffa possibile. Il vincitore di un’asta al ribasso è il creditore che offre il tasso più basso, il che lo rende uno scenario vincente per te e il creditore.

    Hai bisogno di un rating di credito buono o eccellente per ottenere un basso tasso di interesse da un prestatore di P2P. Spesso questi istituti di credito disapprovano il 90 percento o più delle domande di prestito che ricevono.

Se non si dispone di una buona storia creditizia, sarà difficile qualificarsi per un prestito a buon mercato con buoni termini. Tuttavia, ti consigliamo di non scegliere mai a prestito di giorno di paga a meno che tu non capisca che un prestito di giorno di paga è proprio questo.

Questi sono prestiti a breve termine con alti tassi di interesse che diventano pazzeschi se non si restituisce il debito in tempo. Se non sei sicuro al 100% che sarai in grado di estinguere il tuo prestito per intero sul tuo giorno di paga, è meglio stare lontano da questi del tutto.

Se si desidera effettuare un acquisto di big-ticket, prendere in considerazione la possibilità di richiedere una carta di credito a basso interesse. Queste sono carte di credito che ti danno un tasso di interesse dello 0% sui tuoi acquisti per un certo periodo di tempo, a partire dal momento in cui il tuo nuovo account è aperto.

Se si dispone di credito eccellente, è possibile ottenere periodi APR introduttivi dello 0% fino a 21 mesi. Se si ha un credito equo, è comunque possibile ottenere carte con periodi APR bassi introduttivi, sebbene i periodi per queste carte siano raramente più lunghi di 12 mesi.

Hai bisogno di a carta di credito ? Vale la pena di guardarsi intorno usando a sito web della carta di credito come GET.com .

Eric Bank è uno scrittore collaboratore di GET.com. Email: eric.bank@get.com.